Andrea Alimonti
Andrea Alimonti (© Tipress)

Premiato medico dello IOR

Andrea Alimonti riceverà un milione di franchi dalla Fondazione Steiner per la ricerca sul cancro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Andrea Alimonti, medico dell’Istituto oncologico di ricerca (IOR), sarà insignito del premio della Fondazione Steiner per la ricerca sul cancro. Il riconoscimento consiste in un finanziamento di 1 milione di franchi, attribuito ogni due anni ad un ricercatore con meno di 45 anni, che abbia già fatto una scoperta scientifica importante.

Quella del dr. Alimonti è ritenuta fondamentale: ovvero il fatto che durante le terapie che vengono eseguite per trattare il carcinoma della prostata, un certo tipo di globuli bianchi può bloccare il processo di senescenza, cioè di invecchiamento delle cellule tumorali, e quindi rendere molto meno efficace la terapia.

L’Istituto oncologico della Svizzera italiana (a cui fa capo lo IOR) sottolinea martedì in una nota che quello della Fondazione Steiner è il premio più consistente in medicina dopo il Nobel: la somma servirà a continuare la ricerca sul ruolo della senescenza nella distruzione delle cellule tumorali. La consegna avrà luogo il 23 ottobre nell’aula magna dell’Università di Berna.

ludoC

Dal Quotidiano

 

Condividi