Una famiglia composta da due papà
Una famiglia composta da due papà (reuters)

Prime adozioni arcobaleno

L'associazione delle famiglie riunita a Lugano: in Svizzera fino a 30'000 bambini interessati dalla nuova legge

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono due gli incarti aperti in Ticino da quando - lo scorso 1° gennaio - sono entrate in vigore le modifiche di legge che permettono l'adozione del figlio del partner. Si tratta di una disposizione riservata non più solo alle coppie sposate ma anche a quelle in unione domestica registrata e ai conviventi.

La novità, che rappresenta una garanzia legale per migliaia di bambini in Svizzera, è stata presentata sabato a Lugano, in occasione dell'assemblea nazionale delle famiglie Arcobaleno. Si stima che nella Confederazione ci siano fino a 30'000 bambini che crescono in famiglie in cui almeno uno dei due genitori si considera gay, lesbica o trans.

Per aiutare a comprendere queste realtà che stanno diventando sempre più numerose, da oggi è disponibile anche il nuovo opuscolo informativo dedicato a insegnanti, medici, professionisti e in generale a chi si occupa di bambini. Il progetto è sostenuto anche dal canton Ticino.

CSI/eb

 
Condividi