Al via la stagione al Ritom

Il Quotidiano di sabato 22.05.2021

Progetto di rilancio per il Ritom

La funicolare compie 100 anni; entro fine anno verrà presentato un intervento di rinnovo da 6 milioni di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La funicolare del Ritom compie 100 anni. Per ora, a malincuore, si è rinunciato ai festeggiamenti. Entro fine anno, però, verrà presentato un progetto di rilancio da 6 milioni di franchi per adeguare una delle funicolari più ripide del mondo ai bisogni di una clientela in continua crescita. Una funicolare che, oltre ad essere un'attrazione, permette di arrivare facilmente in una zona che offre passeggiate, laghetti, alpi e capanne... un mondo di possibilità, tutte da scoprire.

Ben 800 metri di dislivello in 11 minuti, con una pendenza quasi da record mondiale, la funicolare del Ritom era stata costruita per trasportare gli uomini e i materiali necessari per edificare la diga e l'impianto idroelettrico delle FFS a Quinto. Poi nel 1921 venne aperta al pubblico, e fu subito un successo. Un successo bissato anche in tempo di pandemia: 23mila passaggi... e questo malgrado nel 2020 la stagione sia iniziata con un mese di ritardo. Oggi la riapertura e anche quest'anno l'interesse sembra non mancare.

Nel frattempo si pensa all'impianto, tutt'altro che nuovo e molto sollecitato. Inoltre, con le restrizioni dovute alla pandemia, non sono permesse più di 35 persone a viaggio, il che significa una corsa dietro l'altra.

Quot/M. Ang.
Condividi