La denuncia arriva da una piattaforma satellitare italiana
La denuncia arriva da una piattaforma satellitare italiana (archivio Tipress)

Programmi TV a prezzi stracciati

Tre uomini residenti nel Luganese sono stati denunciati per infrazione alla legge sui diritti d’autore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una piattaforma televisiva satellitare italiana ha sporto querela contro uno svizzero e due cittadini italiani residenti nel Luganese lo scorso mese di dicembre. I tre uomini, comunica giovedì la polizia cantonale, permettevano illecitamente ai clienti di poter vedere programmi di emittenti satellitari d'oltre confine a prezzi di gran lunga inferiori alle tariffe praticate dagli operatori.

Per farlo, utilizzavano il sito https://www.abbotv.ch, che attualmente è stato oscurato su decisione della Magistratura ticinese.

Il sito che utilizzavano è stato oscurato
Il sito che utilizzavano è stato oscurato (RSI)

Dopo essere stati interrogati, sono stati denunciati per infrazione alla Legge federale sui diritti di autore così come per titolo di fabbricazione e immissione in commercio di dispositivi per l'illecita decodificazione di offerte in codice.

sulma

Condividi