Foto d'archivio
Foto d'archivio (Ti Press)

Quattro ricoveri e due morti in Ticino

Le cifre del weekend confermano il trend negativo – 344 nuovi contagi nelle ultime 72 ore - 22 nuove quarantene di classe (46 in totale)

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anche il weekend appena trascorso, come già il precedente, conferma il trend negativo delle cifre relative alla pandemia in Ticino. Da sabato a oggi vengono infatti segnalati 4 ricoveri, con il totale dei pazienti ora a 70 unità, e 2 decessi legati al Covid-19.

 

Lunedì scorso i pazienti negli ospedali erano 40 (+75% su base settimanale), mentre da venerdì i ricoverati sono cresciuti appunto di quattro unità.

 

Le positività emerse nel corso delle 72 ore sono state 344, mentre lunedì scorso erano state 255 (+35% su base settimanale).

 

Nelle ultime tre settimane il numero dei contagi emersi nell'arco di 7 giorni è passato da 370 a 587 a 914 nell’ultima settimana (+56% su base settimanale). Anche la media di nuove infezioni giornaliere è passata nelle ultime tre settimane da 53 a 84 fino a 131.

Nelle case anziani viene segnalato solo un caso in più e sono 6 i residenti attualmente positivi distribuiti in tre istituti.

22 nuove quarantene di classe

In Ticino lunedì sono state comunicate anche le quarantene di classe, quelle già in corso e quelle nuove ordinate tra venerdì e domenica. Per quanto riguarda queste ultime sono 22 le sezioni che sono state “fermate” per una settimana. Quelle nuove si trovano a: Bioggio, Giubiasco, Gordola, Lugano Besso, Breganzona, Chiasso, Novaggio, Gentilino, Montagnola, Bironico, Verscio, Losone, Bellinzona Nord, Mendrisio, Serravalle e Cademario

In tutto, al momento, sono 46 le sezioni dichiarate in quarantena. Oltre ai summenzionati paesi risultano avere quarantene in corso: Giornico, Massagno, Camorino, Cadepezzo-Quartino, Breggia-Lattecaldo, Intragna, Giornico-Faido, Locarno, Monte Carasso, Rivera, Bodio.

dielle
Condividi