Il giovane è stato ricoverato per delle ferite di media gravità riportate negli incidenti (TiPress)

Rubato un furgone, ladro fermato

Il ragazzo arrestato è stato portato all'ospedale - Il veicolo, appartenete a una ditta di pompe funebri, è stato ripescato nel fiume Morobbia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ruba un furgone di proprietà di una ditta di pompe funebri, fa due incidenti e nell'ultimo finisce nel fiume Morobbia a Giubiasco, fugge a nuoto e viene ritrovato ferito alla stazione di Cadenazzo, la polizia lo arresta e lo porta all'ospedale per le ferite di media gravità riportate uscendo di strada. È questo quanto avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì nel Bellinzonese a un 20enne marocchino residente all'estero.

Un agente di polizia della città di Bellinzona fuori servizio aveva visto il giovane alla guida del mezzo con targhe ticinesi, poi risultato rubato, incorrere in un primo incidente. Il furgone ha però proseguito la sua corsa, per poi terminarla nel fiume Morobbia. Sul posto del secondo sinistro, si trovava un commissario della polizia cantonale fuori servizio, che ha visto il ragazzo fuggire e nuoto e ha subito fatto scattare il dispositivo di ricerca.

Nad
Condividi