Immagine d'archivio (©Tipress)

Spacciatori in manette a Melide

I due, di nazionalità albanese, sono stati fermati con oltre mezzo chilo di cocaina occultata nella macchina

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un 25enne e un 34enne, entrambi cittadini albanesi residenti in Albania sono stati fermati ieri, lunedì, in territorio di Melide dalle Guardie di confine. La successiva perquisizione del veicolo su cui si trovavano ha permesso di rinvenire oltre 500 grammi di cocaina occultati all'interno del mezzo.

L'ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas. 

Condividi