Immagine d'archivio (TiPress)

Spari in un palazzo a Lugano

Un 50enne è stato fermato dalla polizia dopo aver esploso alcuni colpi d'arma da fuoco - Nessun ferito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un uomo armato di fucile è stato fermato giovedì sera da agenti della polizia della Città di Lugano all'entrata di uno stabile in via Beltramina. Lo hanno comunicato le autorità venerdì mattina.

Si tratta di un 50enne cittadino svizzero, inquilino del palazzo. Dai primi accertamenti è emerso che l'uomo ha esploso alcuni colpi all'interno del suo appartamento nonché all'interno e all'esterno del caseggiato. Non vi sono feriti.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di esposizione a pericolo della vita altrui e infrazione alla Legge federale sulle armi. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

Spari a Lugano

Spari a Lugano

TG 12:30 di venerdì 20.11.2020

 
YR
Condividi