Attivi da sei anni (©Ti-Press )

Sport contro il razzismo

Sviluppi per la campagna lanciata dalla scuola professionale per sportivi di élite di Tenero

lunedì 16/11/15 18:01 - ultimo aggiornamento: martedì 17/11/15 10:38

"Quanto stiamo facendo assume ancora più importanza alla luce di quanto accaduto a Parigi": la campagna di prevenzione del razzismo e della violenza e per l'integrazione attraverso lo sport, lanciata nel 2009 su iniziativa di cinque allievi della scuola professionale per sportivi di élite, dopo aver prodotto spot, cortormetraggi, concerti e presentazioni entra in una nuova fase: fra le nuove idee, c'è un torneo di calcio con il pretirocinio di integrazione di Gerra Piano, ma soprattutto, insieme a SportForPeace si pensa alla creazione di un centro di competenza per la sensibilazzione. È inoltre in fase di sviluppo una formazione per operatore etico in ambito sportivo.

A Tenero Zaida Haener della Commissione federale contro il razzismo (©Ti-Press )

Per i prossimi tre giorni, inoltre, i ragazzi di Tenero gestiranno la pagina Facebook della campagna nazionale "Svizzera variopinta".

CSI/pon

Per saperne di più:

Il sito della campagna: "Svizzera variopinta"

Dal Quotidiano:

Il Quotidiano di lunedì 16.11.2015  

 

Seguici con