Un giorno per riflettere sulle disparità di genere
Un giorno per riflettere sulle disparità di genere (ansa)

"Sulla parità si può fare di più"

La Commissione consultiva per le pari opportunità ticinese traccia un bilancio in occasione della Festa della donna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In occasione della Giornata internazionale della donna, la Commissione consultiva per le pari opportunità fra i sessi, in collaborazione con l’Ufficio di statistica (Ustat), ha presentato la seconda edizione della pubblicazione “Le cifre della parità. Un quadro statistico delle pari opportunità fra i sessi in Ticino”.

 

La Commissione sottolinea che il quadro emerso è a tinte chiare e scure. Da un lato, si registrano per esempio miglioramenti in ambito formativo poiché le donne hanno pari diritti e sono spesso più formate rispetto ai loro colleghi uomini. In ambito domestico c'è un maggior coinvolgimento degli uomini nell’assunzione di compiti casalinghi e di cura dei figli.

Nonostante ciò, le disparità di genere permangono sia in ambito professionale, sia nel contesto privato con disparità salariale del 15.8% nel settore privato e del 12.5% in ambito pubblico tra uomo e donna. Le donne accedono più difficilmente ai ruoli di responsabilità, sono meno presenti nelle istituzioni politiche e sono maggiormente colpite violenza domestica.

sdr

 

 

Condividi