La maggior parte dei voli cancellati è
La maggior parte dei voli cancellati è "a causa delle condizioni meteo" (©Ti-Press / Francesca Agosta)

Swiss sorvegliata speciale

Nel mirino dell'Ufficio federale dell'aviazione le numerose cancellazioni dei voli tra Agno e Zurigo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ripetersi di annullamenti di voli tra il Ticino e Zurigo sta cominciando a preoccupare ed è finito nel mirino dell’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC). In effetti, negli ultimi mesi la percentuale delle cancellazioni, rileva il CdT, è stata del 3-4%. Circa il doppio rispetto alla media storica registrata allo scalo ticinese. La linea tra Agno e Zurigo è rimasta l’unica gestita da Swiss. I voli sono operati dall’austriaca Tyrolean Airways (appartenente ad Austrian Airlines).

Swiss aveva già a suo tempo ricordato che la stragrande maggioranza delle cancellazioni erano avvenute per questioni di sicurezza legate alle condizioni meteo. Stesse spiegazioni che la compagnia elvetica aveva illustrato anche all’UFAC. Ufficio che ha però deciso di monitorare con maggiore attenzione e assiduità i casi di annullamento.

Preoccupazione per l’eccessivo numero di cancellazioni è stato espresso anche dai vertici dell’Associazione passeggeri aerei della Svizzera italiana che ha pure invitato Swiss ad eventualmente pensare ad una sostituzione del partner o gestire in proprio la linea.

Swing

Condividi