Palazzo Civico: sede del Municipio
Palazzo Civico: sede del Municipio (tipress)

Tegola per Renzo Bollini

Il municipale ed ex sindaco di Arbedo-Castione ha violato l’articolo 104 della legge organica comunale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Violazione dell’articolo104 della legge organica comunale: è quanto ha ravvisato la sezione degli enti locali dei confronti del municipale ed ex sindaco di Arberdo-Castione, Renzo Bollini. L’accusa, si legge oggi, giovedì, sul Corriere del Ticino, riguarda una lettera destinata a LaRegione in cui lo stesso Bollini denunciava un presunto abuso edilizio commesso da un collega dell’Esecutivo.

Inviandola ha però violato la norma che impone ai membri di un Municipio di “osservare la necessaria discrezione su deliberazioni, documenti e informazioni di di cui vengono a conoscenza nell'esercizio della carica" e "l'assoluto riserbo sulle discussioni e sugli apprezzamenti di carattere personale espressi durante la seduta del Municipio”.

Non sono per ora stati presi provvedimenti; in Procura è pure pendente una segnalazione nei confronti dell’ex sindaco per violazione del segreto d’ufficio.

ludoC

Condividi