Andreas Caminada all'opera nelloa cucina dello Schloss Schauenstein a Fürstenau (RSI)

Turisti presi per la gola

Grigioni Vacanze focalizza la sua nuova campagna sulla grande varietà culinaria retica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La grande varietà presente nell'arte culinaria tipica del territorio retico sarà al centro delle campagne di promozione per il 2019 di Grigioni Vacanze. Una strategia con la quale si spera di portate nuovi ospiti nel cantone che sul fronte del turismo mostra segnali di ripresa, dopo anni di difficoltà.

I Grigioni sono un pullulare di appuntamenti gastronomici e mercati alimentari. Punti di forza per l’accoglienza retica che, dallo scorso anno, sono stati raggruppati sotto il nome GraubündenVIVA. Un progetto, al motto "Delizie dalle montagne", dimostratosi vincente e sul quale ora si è deciso di investire ulteriormente, ad esempio creando nuovi appuntamenti culinari. La speranza, spiega il direttore Martin Vincenz ai microfoni RSI, è che queste manifestazioni diventino appuntamenti fissi nel calendario degli appassionati della tavola e attirino nuovi ospiti.

 

Per dare lustro ai progetti riguardanti la gastronomia regionale basata su prodotti di nicchia non per tutti, Grigioni Vacanze ha coinvolto nomi di grido: il cuoco Andreas Caminada, 19 punti Gault&Millaut e 3 stelle Michelin, ma pure il cabarettista Claudio Zuccolini, un grande appassionato dei fornelli.

Diem/RG
Condividi