Un'infermiera indossa la mascherina all'ospedale di Coira (keystone)

Tutti vaccinati entro fine giugno

Grazie alla consegna di quantità maggiori di vaccino nei Grigioni la campagna sta progredendo più velocemente del previsto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nei Grigioni la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 sta progredendo in modo più veloce del previsto. Grazie alla consegna di quantità maggiori di vaccino, entro la fine di giugno, tutti coloro che lo desiderano potranno essere vaccinati.

"Ora si parte decisi con la vaccinazione", ha dichiarato oggi a Coira in conferenza stampa il medico cantonale Marina Jamnicki. Per la prossima settimana è infatti prevista una consegna di circa 15'000 dosi di vaccino, mentre entro la fine di giugno 2021, il Cantone dei Grigioni prevede di riceverne altre 184'000.

Questa quantità di vaccino dovrebbe bastare per tutti i quasi 200'000 abitanti dei Grigioni che vogliono essere vaccinati. Secondo i sondaggi attuali, ha aggiunto Marina Jamnicki, si presuppone che sia circa la metà della popolazione. Per il momento i bambini e gli adolescenti fino a 16 anni non saranno vaccinati.

"Stiamo affrontando una campagna importante", ha sottolineato Jamnicki. Decine di migliaia di persone saranno vaccinate negi appositi centri regionali. Le strutture saranno potenziate e in parte ampliate. Inoltre, anche i medici di famiglia saranno coinvolti nella campagna di vaccinazione.

Il Grigioni apre alle vaccinazioni over 45

Il Grigioni apre alle vaccinazioni over 45

Il Quotidiano di giovedì 08.04.2021

 
ats/joe.p.
Condividi