Il compagno di cordata è rimasto illeso (keystone)

Un morto sul Piz Bernina

La vittima è un 56enne sangallese; l'incidente poco sotto la vetta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un alpinista di 56 anni è morto domenica mattina sulla montagna più alta dei Grigioni, il Piz Bernina. A quota 4'020 metri, quindi poco sotto la vetta, è scivolato, precipitando per 400 metri sul ghiacciaio del Morteratsch. I soccorritori non hanno potuto che constatarne il decesso. 

L'uomo, residente nel Canton San Gallo, era in ultima posizione di tre gruppi di due persone. Il suo compagno di cordata non è stato trascinato nella caduta e non ha riportato ferite. 

I cinque sopravvissuti sono stati tratti in salvo grazie a un supporto aereo e affidati al Careteam Grischun per un sostegno psicologico. 

ATS/AlesS
Condividi