Un ponte per la Val Bondasca

Tre anni dopo la frana del Pizzo Cengalo sono quasi ultimati i lavori del nuovo punt Marlun

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il nuovo punt Marlun, che ridarà accesso a una parte della Val Bondasca, rappresenta un altro passo verso la normalità per gli abitanti di Bondo, tre anni dopo la frana del Pizzo Cengalo. Nelle prossime settimane verrà ultimata la parte portante della passerella, che sarà inaugurata probabilmente a fine luglio.

I danni provocati dalla frana nell'agosto del 2017
I danni provocati dalla frana nell'agosto del 2017 (RTR/Marcello Crüzer)

I lavori iniziali hanno impegnato gli operai confrontati con una geografia del paesaggio complessa e un’attenzione costante al sistema d’allarme in caso la montagna si muovesse. “La sfida più grande forse è stata la logistica: per raggiungere l’imbocco della valle la strada è stretta e non si può accedere con mezzi troppo grandi”, ha confermato Marcello Crüzer, responsabile ufficio tecnico.

Nuovo ponte in Val Bondasca

Nuovo ponte in Val Bondasca

Il Quotidiano di lunedì 29.06.2020

 
YR/Annalisa De Vecchi
Condividi