Il palazzo sede della Curia a Lugano
Il palazzo sede della Curia a Lugano (©Archivio Ti-Press/Donato Morello)

Un prete indagato in Ticino

La Curia si esprimerà nel pomeriggio presente anche la presidente della Commissione incaricata di gestire i casi di abusi sessuali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un prete attivo in Ticino è sotto indagine. Lo si apprende da una nota della Curia vescovile che per domenica alle 15 ha convocato una conferenza stampa informativa relativa all'apertura di un’indagine che vede coinvolto un presbitero incardinato presso la Diocesi di Lugano.

 

Saranno presenti il vescovo Valerio Lazzeri, il vicario generale Nicola Zanini e l’avvocato Fabiola Gnesa, presidente della Commissione diocesana di esperti per la gestione di casi di abusi sessuali in ambito ecclesiastico istituita nel 2011 della Diocesi che mette anche a disposizione due professionisti disponibili ad ascoltare ed accompagnare le persone coinvolte e i loro famigliari.

Diem
Condividi