Una boa che viaggia nel tempo

Galleggia su un lago del San Gottardo e contiene 7'000 messaggi sul tema dell'acqua. Verrà riaperta nel 2051

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una boa contenente 7'000 messaggi rivolti alle generazioni future galleggia da mercoledì nel Lago della Piazza, sul passo del San Gottardo, e dovrebbe rimanervi fino al 2051.

La "capsula del tempo" di colore rosso proviene dalla mostra "Wasser unser" ("Acqua nostra"), presentata tra il 2016 e il 2018 al Museo alpino di Berna per illustrare gli effetti dei cambiamenti climatici sulla disponibilità d'acqua in Svizzera. I visitatori potevano depositare dentro la boa messaggi esprimenti le loro riflessioni concernenti l'acqua e i cambiamenti climatici.

Nel suo messaggio, una madre chiede al figlio: "Mathias, vorrei sapere se nel 2051 puoi ancora sciare. C'è stata ancora neve d'inverno negli ultimi anni?". Un 70enne promette di limitare il consumo d'acqua affinché le future generazioni possano ancora averne a sufficienza, un'altra persona si rivolge a queste ultime con le parole: "Imparate dagli errori del passato!".

ATS/Bleff
Condividi