Una guida alle iniziative di solidarietà

L'emergenza Coronavirus moltiplica le offerte di assistenza e aiuto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'emergenza Coronavirus nella Svizzera italiana sta suscitando un'ondata di solidarietà che sta attraversando in modo particolare i social media. Si moltiplicano infatti le iniziative spontanee lanciate da parte di chi si mette a disposizione per effettuare commissioni o piccoli servizi per conto delle persone particolarmente esposte al rischio del contagio. Contributi concreti per proteggere gli over 65 che esplicitamente le autorità federali e pure i Cantoni invitano a restare a casa, riducendo al minimo i contatti sociali.

Molti, online, si sono lanciati nel tentativo di raccogliere e condividere le proposte formulate da enti locali e persone singole che offrono il loro tempo libero. Questa è una prima "guida", non esaustiva ce ne rendiamo conto, ma che potrà evolvere nel corso del tempo.

Molti Comuni si sono organizzati per offrire servizi dedicati alle persone che non devono o possono lasciare il loro domicilio: dalla spesa alle piccole commissioni fino al ritiro dei rifiuti, in alcuni casi. Ecco alcuni dei principali (in tutti gli altri casi: contattare la cancelleria comunale per conoscere le iniziative).

Biasca, in collaborazione con il Centro ATTE Biasca, sostiene le persone in difficoltà coordinando le molte iniziative sorte in questi giorni. Il numero da chiamare per richiedere aiuto (o per mettersi a disposizione nell’aiutare) è lo 091 862 43 60, dalle 09:00 alle 17:00 dal lunedì al venerdì. Informazioni qui.

Anche Bellinzona ha attivato una hotline rivolta ad anziani soli e a chi, per motivi di salute, deve stare a casa. Il numero 058 203 19 99 è operativo dalle 9:00 alle 11:00 e dalle 13.30 alle 15.30. Il Comune invita le persone volontarie, i gruppi e i vari enti a prendere contatto con l’Hotline per coordinare il loro intervento.

Per quanto riguarda Locarno il numero da comporre è lo 091 756 34 91, attivo dalle 8:30 alle 12:00 dal lunedì al venerdì. Il personale del Comune prenderà nota dei beni di prima necessità da acquistare e organizzerà l’acquisto e la consegna.

Lugano ha attivato il numero verde 0800 6900 00 sia per farsi aiutare con la spesa, sia come misura di sostegno psicosociale alle persone più fragili che vivono in una situazione di particolare vulnerabilità. Il numero è attivo dalle 8:00 alle 17:00 dal lunedì alla domenica.

Per gli abitanti di Chiasso rimangono attivi i Servizi sociali della città, basta contattare lo 058 122 41 00.

Ecco i contatti telefonici per richiedere aiuto nei seguenti comuni:

  • Agno: Servizi sociali 091 612 23 23, volontari autorizzati 079 558 41 77. Informazioni qui.

  • Airolo: Volontari autorizzati 091 873 81 38. Informazioni qui.

  • Alto Malcantone: Cancelleria comunale 091 609 14 28. Informazioni qui.

  • Arbedo-Castione: Volontari autorizzati 091 820 11 40 (chi volesse mettersi a disposizione deve richiedere una tessera di riconoscimento chiamando il numero indicato). Informazioni qui.

  • Arogno: per ordinare generi alimentari contattare Gorma Food Sagl 091 649 70 71 o il Mini Bar Shop 091 649 44 57. Per ordinari farmaci chiamare lo 079 351 47 54. Per la consegna a domicilio sono a disposizione gli Scout del Comune. Informazioni qui.

  • Ascona: Hotline comunale 091 759 80 05. Informazioni qui.

  • Balerna: Cooperativa popolare di Balerna, sostenuta dalla locale Sezione Scout,  a disposizione per consegne a domicilio. Per informazioni contattare la cancelleria comunale 091 695 11 60. Informazioni qui.

  • Bedano: contattare la municipale Lara Bedolla 091 945 53 18 o la sezione Scout Medio Vedeggio, Pietro 076 483 23 96 o Giulio 076 483 03 99. Informazioni qui.

  • Blenio: Cancelleria comunale 091 872 11 39. A disposizione sul sito del Comune la lista dei negozi di prima necessità. Informazioni qui.

  • Bodio: Volontari autorizzati, contattare la Cancelleria comunale 091 864 11 22. Informazioni qui.

  • Bregaglia: in caso di bisogno contattare il Comune al numero 081 822 60 62, a disposizione delle persone che vivono sole. Informazioni qui.

  • Breggia: Per la consegna di pasti a domicilio contattare la Pro Senectute Mendrisiotto 091 695 51 41. Per spesa a domicilio contattare La Dispensa 091 684 11 62 o Ul Furmighin 076 535 40 45. A disposizione anche la Farmacia Ronchi 091 646 12 28. Informazioni qui.

  • Brissago: Cancelleria comunale 091 786 81 60. Informazioni qui.

  • Cadenazzo: Cancelleria comunale 091 850 29 10, in collaborazione con ABAD. Informazioni qui.

  • Canobbio: Operatrice sociale comunale 091 936 30 60, Associazione Canobbio con Te 079 840 90 77. Informazioni qui.

  • Capriasca: Hotline comunale 091 936 03 79. Informazioni qui.

  • Castel San Pietro: negozi e disposizione per la consegna a domicilio: Cooperativa di consumo 091 646 17 77, La Butega da Munt 077 445 93 46, Macelleria Cereghetti 091 646 16 02, Salumificio del Castello 091 683 25 09. Disponibile inoltre la Farmacia Ronchi 091 646 12 28. Informazioni qui.

  • Coldrerio: spesa a domicilio fornita dalla Cooperativa di consumo Coldrerio 091 646 14 75.

  • Cugnasco-Gerra: Volontari autorizzati Debora 076 695 69 90 o Ivan 078 696 14 04. Informazioni qui.

  • Faido: Hotline comunale 091 290 84 05. Informazioni qui.

  • Gambarogno: Hotline comunale 091 786 84 00, per urgenze fuori orario 079 921 97 90. Informazioni qui.

  • Gordola: Comune in collaborazione con i Samaritani di Tenero-Contra e il Circolo della Navegna 079 844 72 30. Informazioni qui.

  • Gravesano: Cancelleria comunale 091 610 44 44. Per la consegna di pasti a domicilio contattare la Pro Senectute 091 912 17 17. A disposizione anche la Sezione Scout Medio Vedeggio, Pietro 076 483 23 96 o Giulio 076 483 03 99. Informazioni qui.

  • Grono: il Comune ha attivato un servizio con l'ausilio di volontari, 091 827 14 20, cancelleria@grono.ch. Informazioni qui.

  • Isone: il Comune si è organizzato tramite volontari e la Bottega di Claudia per il servizio spesa agli over 65, n 091 946 11 62; si può telefonare in Cancelleria per il ritiro a domicilio dei rifiuti 091 946 12 72, in farmacia per la consegna di medicinali n 091 946 12 20 (Bernasconi) o 091 946 44 11 (Tamaro).

  • Losone: Volontari autorizzati 075 429 49 10. Informazioni qui.

  • Lumino: il Municipio con centro ATTE e Samaritani organizzano la spesa settimanale e il ritiro di medicine per over 65 e gruppi a rischio; è pure possibile far capo al servizio di raccolta rifiuti a domicilio, cancelleria n 091 829 12 64. Informazioni qui.

  • Maggia: Scout Vallemaggia 079 594 21 39. Informazioni qui.

  • Manno: centralino comunale 091 611 10 00. Informazioni qui.

  • Massagno: Servizi sociali 091 960 35 05. Informazioni qui.

  • Melide: per ordinare pasti a domicilio 091 640 10 77 (Comune in collaborazione con gli esercenti locali), per spesa a domicilio chiamare l'Associazione Melide Aiuta 079 423 89 92. Informazioni qui.

  • Minusio: Servizi sociali 091 735 81 04 o 091 735 81 06. Informazioni qui.

  • Monteceneri: Cancelleria comunale 091 936 10 30. Informazioni qui.

  • Muralto: Ufficio anziani e invalidi 091 735 89 78. Informazioni qui.

  • Novazzano: spesa a domicilio fornita dalla Cooperativa di consumo Coldrerio 091 646 14 75. Per consegna di farmaci Farmacia San Nicolao 091 683 53 77 o Farmacia Quisisana 091 682 03 23. Informazioni qui.

  • Origlio: per ordinare la spesa chiamare il negozio alimentare Bondì 091 945 26 02, provvederà il comune alla consegna a domicilio. Informazioni qui.

  • Paradiso: per la spesa a domicilio è stato attivato il numero verde 0800 11 55 11. Informazioni qui.

  • Porza: per ordinare la spesa a domicilio chiamare il Negozio alimentari La Piazzetta 091 9401576, per pasti caldi pronti chiamare l'Osteria della Posta 076 542 50 40. Servizio coordinato dal Comune. Informazioni qui.

  • Poschiavo: per la spesa a domicilio basta chiamare i negozi del Comune ed effettuare l'ordiazione. Un gruppo di volontari coordinati dal Comune effettuerà la consegna. Per maggiori informazioni chiamare la Cancelleria comunale 081 839 03 31. Informazioni qui.

  • Riva San Vitale: Servizi sociali in collaborazione con il Centro Diurno Ai Gelsi 091 648 13 06. Informazioni qui.

  • Riviera: Servizi sociali 091 873 45 75 o 091 873 45 76. Informazioni qui.

  • Savosa: Hotline comunale 091 960 19 79. Informazioni qui.

  • Serravalle: Cancelleria comunale in collaborazione con Asilo Beach 091 870 11 45. Informazioni qui.

  • Stabio: Servizi sociali a disposizione, chiamare la Cancelleria comunale 091 641 69 00.

  • Tenero-Contra: Cancelleria comunale 091 735 16 50. Informazioni qui.

  • Vacallo: Comune in collaborazione con il Negozio La Veranda 091 683 74 84 e la Farmacia Santa Chiara 091 683 72 43. Informazioni qui.

  • Valle Verzasca (tutti i comuni): volontari a disposizione 091 745 32 52.

L'Associazione ticinese terza età (ATTE) ha messo a disposizione sul proprio sito web un riassunto con le attività che offre nei vari comuni. La lista completa è disponibile alla seguente pagina.

Anche Scoutismo Ticino si è organizzato in varie regioni, l'elenco è disponibile qui. Un servizio viene offerto pure da Caritas Ticino, si possono trovare qui le informazioni necessarie.

Migros, in collaborazione con Senectute, ha rilanciato AMIGOS, il servizio tramite il quale è possibile fare la spesa online e riceverla direttamente a casa. Il servizio è destinato alle persone anziane o che non possono uscire di casa. Chiunque può invece annunciarsi come "portatore" per effettuare le consegne a domicilio. Maggiori informazioni qui.

L’Oratorio di Lugano, con una 40ina circa di volontari, è a disposizione per la consegna a domicilio di prodotti alimentari e casalinghi. Il numero da chiamare è lo 091 921 00 40, attivo dalle 10:00 alle 16:00 dal lunedì al sabato. Sul sito www.uncuoreatreruote.ch/segnalazioni è possibile segnalare casi di difficoltà economica.

Su Facebook sono nati dei gruppi con il preciso scopo di raccogliere ogni tipo di segnalazione: questo è uno dei più condivisi al momento: AiuTIamoci CV. È stato creato un formulario per raccogliere ogni annuncio, disponibile cliccando qui. Una mappa che raccoglie molte delle iniziative è invece disponibile cliccando qui.
(Attenzione: se avete un dubbio circa la bontà di un'offerta pubblicata, il consiglio è di soprassedere e segnalarla agli amministratori di quella pagina).

Restando su Facebook, in questo gruppo vengono invece messi a disposizioni alloggi per personale del settore sanitario.

Da segnalare anche la piattaforma di solidarietà digitale che sta creando ATED e che si offre di facilitare il lavoro da casa, lo studio a distanza e anche l'intrattenimento, attraverso la raccolta e la condivisione di questo genere di servizi. Il sito con le informazioni si trova qu: https://solidarietadigitaleated.ch.

Molti altri enti locali e associazioni stanno a loro volta lanciando iniziative.

Croce Rossa Svizzera e Società svizzera di utilità pubblica promuovono, infine, l'app "Five Up" per coordinare le varie iniziative di volontariato. È reperibile su Apple Store e e Google Play.

Per chi necessitasse di sostegno psicologico, è attiva l’hotline 0800 144 144. Chiamando questo numero verrete messi in contatto con psicologi e psichiatri dell’Associazione Ticinese Psicologi (ATP) o della Società Ticinese di Psichiatria e Psicoterapia (STPP). È possibile richiedere aiuto psicologico anche via e-mail scrivendo a sostegnopsi@fctsa.ch. Inoltre, per accompagnare le famiglie di pazienti ricoverati è a disposizione il Care Team Ticino in collaborazione con il servizio di psicologia della Polizia cantonale.

L'Associazione ticinesi terza età (ATTE) ha attivato una linea telefonica destinata agli anziani che desiderano fare una chiacchierata o scambiare due parole. Per mettersi in contatto il numero da comporre è lo 0800 00 29 00. "TI telefono", così si chiama il servizio, è disponibile durante i giorni feriali dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

L'Associazione centro studi coppia e famiglia mette a disposizione i suoi professionisti (psicologi e mediatori famgiliari) ai quali ci si può rivolgere per ricevere una consulenza telefonica gratuita, 091 752 29 28 (Locarno) e 091 646 04 14 (Mendrisio). Maggiori informazioni qui.

Sul sito del Cantone è disponibile una "Breve guida psicologica per tempi difficili". Per maggiori informazioni consultare il sito www.ti.ch/coronavirus

 

Solidarietà verso le persone fragili

Solidarietà verso le persone fragili

Il Quotidiano di domenica 15.03.2020

La solidarietà a C'era una volta oggi  (Rete Uno):

 

Condividi