Una volta incollata, non va più rimossa
Una volta incollata, non va più rimossa (tipress)

Vignette false in circolazione

I casi incontrati sono due: c'è chi falsifica il contrassegno, e chi lo usa su più veicoli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nonostante il popolo svizzero abbia votato contro l’aumento della vignetta autostradale a 100 franchi e che il costo di questa sia rimasto a 40, c’è chi ancora trova questo prezzo troppo alto e tenta, con diversi sotterfugi, di evitare di pagarlo.

Secondo quanto pubblicato lunedì dal Corriere del Ticino, i casi sono due: c’è chi circola con un contrassegno falso, di solito ottenuto plastificando la fotocopia di uno vero, e c’è invece chi, evitando di incollarne uno “legale” in maniera corretta al proprio parabrezza, lo utilizza su diversi veicoli. Ricordiamo che anche quest’ultima operazione è vietata: la vignetta deve infatti essere incollata unicamente tramite l’adesivo presente su di essa.

E se la multa per chi non possiede un contrassegno è salata (200 franchi), quella per chi circola con uno falso, lo è ancora di più: deposito cauzionale di 500 franchi, denuncia per manomissione di bollo ufficiale e apertura di una procedura penale.

RedMM/mrj

Condividi