Il primo luglio prossimo scatta il divieto di nascondere il volto in Ticino
Il primo luglio prossimo scatta il divieto di nascondere il volto in Ticino (©Ti-Press)

Volti scoperti d'obbligo

Il divieto di celare il viso in Ticino entrerà in vigore il 1. luglio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio di Stato ha fissato per il primo luglio 2016 l’entrata in vigore della modifica costituzionale che prevede il divieto di nascondere il volto, approvata dai cittadini con la votazione popolare del 22 settembre 2013. Lo ha reso noto lo stesso Governo cantonale ticinese con un comunicato diffuso mercoledì.

Sempre dal primo luglio stessa data saranno applicabili anche la nuova legge sull’ordine pubblico e la legge sulla dissimulazione del volto negli spazi pubblici, entrambe adottate dal Gran Consiglio il 23 novembre 2015.

Nella nota si sottolinea inoltre come l’Esecutivo si sia impegnato “affinché le disposizioni sulla dissimulazione del volto potessero essere attuate in tempi brevi”, tenendo perciò in debita considerazione l’interesse suscitato pure nel resto della Svizzera dalla nuova normativa cantonale. La data scelta è considerata ottimale poiché assicura all’autorità cantonale un periodo sufficiente per informare adeguatamente tutti i partner coinvolti.

EnCa

Dal Quotidiano:

Dal 1 luglio in vigore legge anti-burqa

Dal 1 luglio in vigore legge anti-burqa

Il Quotidiano di mercoledì 06.04.2016

Condividi