Area vietata (tipress/città di Lugano)

Zona rossa a Lugano

In vista della manifestazione di sabato del centro CSOA Il Molino, il Municipio vieta ai dimostranti l'accesso a un'ampia area del centro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I partecipanti alla manifestazione indetta per sabato dagli autogestiti del CSOA Il Molino non potranno sfilare in centro a Lugano: dopo aver chiesto, senza ricevere risposta, i termini per l'autorizzazione, il Municipio ha infatti delimitato una zona a cui il corteo non potrà accedere.

Questo per tutelare i diritti democratici ma allo stesso tempo anche per garantire lo svolgimento regolare degli altri eventi previsti in città ed in particolare della Corsa della speranza, alla quale prenderanno parte migliaia di persone. Non saranno inoltre tollerati atti di vandalismo, danneggiamenti o altre violazioni di legge e i dimostranti sono invitati a lasciare le strade pulite come le troveranno.

L'area vietata è quella compresa fra Via Balestra, Viale Cassarate, Viale Cattaneo (Parco Ciani compreso), Riva Albertolli, Riva Vela, rotonda LAC, via Adamini, Via Maraini, Tunnel di Besso, Via San Gottardo e Via Pelli.

Il corteo, secondo quanto comunicato invece la scorsa settimana dagli organizzatori, dovrebbe partire alle 13.30 dal Cinestar e concludersi in Piazza Molino Nuovo, con spettacoli e cena popolare.

Zona rossa per gli autogestiti

Zona rossa per gli autogestiti

Il Quotidiano di giovedì 12.09.2019

 
pon
Condividi