(Ti-Press / Carlo Reguzzi)

Aria sempre meno inquinata in Svizzera

Negli ultimi 20 anni è migliorata la qualità, ma molto rimane ancora da fare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non solo in Ticino ma anche nel resto della Confederazione la qualità dell’aria migliora di anno in anno. Questo, in sintesi, è quanto emerge dall’ultimo rapporto della Rete nazionale di osservazione degli inquinanti atmosferici.

Stando al documento commissionato dall’Ufficio federale dell’ambiente, negli ultimi 20 anni i dati parlano di un metto miglioramento e oggi la maggior parte dei valori limite delle immissioni sono rispettati. Fanno eccezione l'ozono, le polveri fini e il diossido d'azoto che, seppur in costante calo, superano ancora regolarmente i limiti previsti.

La soluzione al problema, viene ricordato nel documento, rimane quella di “continuare ad applicare una politica coerente in materia di protezione dell'aria”. Occorre, in particolare, intervenire per sfruttare al meglio tutte le “possibilità tecniche volte a diminuire l'impatto di ognuna delle fonti di inquinamento”.

ATS/bin


Condividi