La polizia di Chiasso è la prima a dotarsi della rete Polycom per la comunicazione diretta tra corpi
La polizia di Chiasso è la prima a dotarsi della rete Polycom per la comunicazione diretta tra corpi (�Ti-Press / Benedetto Galli)

Chiasso, attività di polizia in crescita

Gli interventi effettuati nel 2013 dal corpo comunale sono stati 4'662. Diminuite le operazioni legate ai richiedenti l'asilo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Interventi in crescita per la polizia comunale di Chiasso. Nel 2013 le richieste sono state 4'662. Di queste 1'942 sono state fatte da privati, mentre 1'630 sono state operazioni dirette. I furti sono in diminuzione così come il carico di lavoro per la presenza di richiedenti l’asilo, visto che gli ospiti al centro di registrazione sono meno.

Le operazioni riguardanti i giovani sono state 281. 5 adolescenti sono stati denunciati al Ministero pubblico o alla Magistratura dei minorenni, mentre 16 sono stati segnalati ai servizi sociali e all’autorità di protezione.

324 persone sono state controllate per droga, 7 sono finite in manette, mentre 151 sono state denunciate per violazioni alla legge. Il corpo della cittadina, che conta 41 agenti, si è dotato della rete PolyCom. Chiasso è il primo comune ad avere questo sistema.

Red MM/CSI


Pedrinate chiede maggior sicurezza

Alcuni cittadini del quartiere di Pedrinate hanno consegnato mercoledì al Municipio di Chiasso una petizione che chiede maggiore sicurezza nella zona. I firmatari sono 247 e rivendicano un potenziamento dei controlli di polizia e alle dogane, in particolare nei valichi minori e non presidiati.

Condividi