La manodopera estera sui cantieri continua a crescere
La manodopera estera sui cantieri continua a crescere (tipress)

Esplode il numero dei padroncini

Le notifiche sono passate da 7'500 a oltre 12'000 in un anno. Rallenta l'aumento dei lavoratori distaccati presenti in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’aumento dei lavoratori distaccati rallenta, ma il numero di padroncini liberi da minimi salariali esplode, quasi raddoppiando. È quanto emerge dal rapporto sulla concorrenza estera in 19 rami di edilizia e affini presentato mercoledì dall'Associazione interprofessionale di controllo.

Il numero di notifiche di padroncini attivi in Ticino è passato da 7’500 (2012) a oltre 12’000. I distaccati sono invece passati da 21'500 a 25'000.

Nel 2013, i giorni lavorati sui cantieri da operai con permesso di breve durata (sotto i 90 giorni) sono oltre 360’000. Ciò corrisponde ad un più 1,7% rispetto al 2012.

Maggiori informazioni nel servizio dell’edizione di mercoledì del Quotidiano.


Condividi