Il consigliere di Stato ticinese eletto alla presidenza del Forum coordinato da Diego Erba.
Il consigliere di Stato ticinese eletto alla presidenza del Forum coordinato da Diego Erba.

Forum dell’italiano, Bertoli presidente

Votata a Coira una risoluzione per chiedere che la lingua di Dante sia materia di maturità in tutti i licei

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Con una risoluzione in cui si chiede che la lingua italiana sia effettivamente materia di maturità in tutti i licei della Confederazione, sabato a Coira si è formalmente costituito il Forum per l'italiano in Svizzera. L'organizzazione mantello raggruppa una trentina di associazioni ed enti attivi nella promozione della lingua di Dante. Alla presidenza è stato nominato il consigliere di Stato ticinese Manuele Bertoli.

Con la nomina del direttore del Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport, i soci del Forum riunitisi nella sala del Gran Consiglio grigionese hanno voluto rendere omaggio al lavoro finora svolto dal politico ticinese, ma anche evidenziare il ruolo importante che la scuola riveste nella trasmissione della lingua e della cultura italiane. Manuele Bertoli ha auspicato un incremento di proposte formative. Così da poter contribuire a raggiungere lo scopo del Forum e della sua attività. Ovvero dare all'italiano la corretta ed effettiva collocazione nel quadro del plurilinguismo costituzionale della Svizzera. Un importante aiuto può arrivare dai media, quelli elettronici in particolare, come rilavato dal presidente della CORSI Luigi Pedrazzini.

Ora, dotatosi di uno statuto e di una struttura organizzativa, il Forum intende passare all'azione concreta. Ad esempio organizzando - in occasione della settimana della lingua italiana nel mondo - una grande manifestazione nazionale.

CSI/RG/Diem


Condividi