I lavori in raffineria
I lavori in raffineria (KEYSTONE)

In Ticino l'oro è un prodotto sostenibile

La PAMP SA, la raffineria di Castel San Pietro, presenta un bilancio per fare affari in modo ragionato, sostenendo l'economia locale e tutelando l'ambiente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due terzi dell'oro mondiale passano dalla Svizzera. Tre delle quattro raffinerie elvetiche si trovano nel Mendrisiotto: la PAMP, la Argor Heraeus e la Valcambi, che insieme occupano oltre mezzo migliaio di dipendenti.

Per l'economia locale

La PAMP SA di Castel San Pietro, una delle quattro grandi aziende svizzere leader mondiali nella lavorazione dell'oro, ha presentato martedì il bilancio di sostenibilità del 2013. Questo si declina in vari modi: dalla scelta dei fornitori orientata al sostegno del tessuto economico locale ai maggiori investimenti nella formazione professionale, dagli interventi mirati per tutelare l'ambiente al contenimento dei consumi energetici.

È record

Nel 2013 in Svizzera sono state importate 3’000 tonnellate di metallo prezioso per un totale di 110 miliardi di franchi. È un record assoluto.

Red. MM/Quot/CSI


Condividi