(keystone)

Ostelli e campeggi, bene il 2013

Ticino e Grigioni i primi per numero di pernottamenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 2013 è stato un anno positivo per i campeggi e gli ostelli retici e ticinesi. Secondo i risultati annuali definitivi dell’Ufficio federale di statistica (UST), per quanto riguarda gli ostelli, lo scorso hanno sono infatti stati i Grigioni a registrare il maggior numero di pernottamenti (147'000, +3,2%). Fanno seguito la regione Zurigo con 123'000 pernottamenti (+2,7%) e il Ticino con 100'000 (+3,8%).

Con 723'000 pernottamenti registrati (in calo però del 6,5%), il Ticino si posiziona invece come la regione turistica responsabile del maggior numero di pernottamenti nei campeggi. Seguono il Vallese con 406'000 pernottamenti (-1,3%), l'Oberland bernese (316'000 pernottamenti; +0,9%) e i Grigioni (278'000; +5,5%).

Il dato svizzero

A livello svizzero, i 51 ostelli per la gioventù censiti in Svizzera hanno registrato 947'000 pernottamenti, il 3,3% in più rispetto al 2012. Nei 418 campeggi considerati nell’ambito della statistica, invece, i pernottamenti sono stati 2,9 milioni, regredendo del 3,4% rispetto all’anno precedente.

Red.MM-LudoC.

Condividi