Addio, Bilbo lo hobbit

Si è spento a Londra Ian Holm, l’attore che interpretò al cinema il celebre personaggio di Tolkien

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È partito per la sua ultima avventura, Bilbo Baggins. L’attore che ha dato un volto cinematografico a “Lo hobbit” di J. R. R. Talkien e nella celebre saga del “Signore degli anelli” si è spento all’età di 88 anni. Ian Holm è morto stamattina a Londra, per una malattia legata al Parkinson.

Aveva debuttato con il teatro, sulla scena londinese diventando una figura di punta della Royal Shakespeare Company negli anni Sessanta. Prima di legare a doppio filo la sua carriera al nome di Bilbo Baggins, si era affermato con i ruoli in Alien (era stato Ash, l’androide, sotto la regia di Ridley Scott) e nel 1981 fu candidato agli Oscar come miglior attore non protagonista per il ruolo dell’allenatore in “Momenti di gloria”.

Prima di diventare il volto di Bilbo al cinema, per la saga di Talkien era stato la voce di Frodo per diversi anni in una versione radiofonica prodotta dalla BBC. Nel 1998 era inoltre stato decorato con l’ordine dell’ex Impero britannico della regina, acquisendo il titolo di Sir.

r.l.
Condividi