(Locarno Film Festival)

"Magari" apre la Piazza

Il film in prima mondiale della regista italiana Ginevra Elkann inaugura le serate del Locarno Film Festival

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si è aperta ieri sera in Piazza Grande con il saluto al pubblico del Presidente Marco Solari e con il film in prima mondiale Magari di Ginevra Elkann, la 72esima edizione del Locarno Film Festival.

Una pellicola che la neo direttrice Lili Hinstin ha definito una sorpresa delicata, che sa commuovere ma anche divertire. Nel cast Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher e tre giovanissimi attori in erba.

(Locarno Film Festival)

Magari racconta il desiderio di famiglia di Alma, Jean e Sebastiano, figli di una coppia separata che cercano di tenere insieme i fragili fili dell'amore. Un tuffo nel passato che riporta agli anni Ottanta per ambientazione, ma che racconta dinamiche familiari sempre attuali.

(Locarno Film Festival)

Gli anni Ottanta sono anche il contesto nel quale è stato prodotto Lettre à Freddy Buache del regista svizzero Jean-Luc Godard. Un omaggio a Buache, "grande ribelle del cinema svizzero", scomparso lo scorso 28 maggio.

Locarno Film Festival 72

Locarno Film Festival 72

Festival del Film di Locarno Produzione Marco Zucchi

 

RN

Condividi