Il poster della manifestazione
Il poster della manifestazione (Festival Cannes)

Scopriamo i film di Cannes

La conferenza stampa sul programma a Parigi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Parigi giovedì 16 aprile ore 11 la conferenza stampa di presentazione del programma completo di Cannes 2015. La 68esima edizione del festival si svolge dal 13 al 24 maggio.

Oltre all'attesa per conoscere i titoli che partecipano alla competizione internazionale, particolare attenzioni in ottica svizzera anche nei confronti del nuovo film di Paolo Sorrentino, La giovinezza, che molti rumors danno a Cannes e che è stato coprodotto dalla zurighese C-Films e dalla RSI.

Dalle ore 11 seguiamo minuto per minuto (inizia in basso)

Ore 12.30 La conferenza stampa è finita

In concorso dunque diciassette titoli. Vedremo se se ne aggiungeranno altri nei prossimi giorni

Sicario di Denis Villeneuve l'ultimo titolo in concorso

- Torna un altro regista già vincitore della Palma d'oro: Gus Van Sant porta The sea of trees

- Joachim Trier presenta Louder than Bombs

- Frémaux introduce la presenza del nuovo film di Paolo Sorrentino, chiamandolo "la gioventina". Vabbè Thierry, con l'italiano andrà meglio la prossima volta. La giovinezza si batte per la Palma d'oro anche per la Svizzera.

Saul Fia, Il figlio di Saul di László Nemes

- Mia madre di Nanni Moretti dà la possibilità al regista italiano di provare a entrare nel "club delle due palme d'oro"

- il quarto francese è firmato Maïwenn e si chiama Mon roi

- Frémaux: "Una delle opere più misteriose della competizione": The lobster del grego Yorgos Lanthimos

- Macbeth di Justin Kurzel

- c'è il nuovo film del giapponese Hirokazu Kore-Eda, Unimachi diary, la nostra sorellina

- torna anche Jia Zhang-Ke con Shan he gu ren

- Nie Yinniang (l'assassino) è il nuovo film di Hou Hsiao Hsien

- l'americano Carol di Todd Haynes con Cate Blanchett e Rooney Mara

- ci sono anche tre film italiani! Il primo è di Matteo Garrone, Il racconto dei racconti

- un altro film francese, Marguerite et Julien di Valérie Donzelli

- Stéphane Brizé porta La loi du marché

Jacques Audiard torna in concorso con Dheepan

- fuori concorso il film d'apertura, già noto da giorni, La tête haute di Emmanuelle Bercot. In totale i film della competizione ufficiale sono quattro, scelti, dice Frémaux, in un'annata in cui le possibilità erano tante

Ore 11.52 : finalmente inizia l'annuncio della competizione ufficiale

- Maryland di Alice Winocour

- Chauthi koot di Gurvinder Singh

- Comoara di Corneliu Porumboiu

- Nahid di Ida Panahandeh

- Las elegidas di David Pablos

Mu-roe-han di Oh Seung-Uk

- Un etaj mai jos di Radu Muntean

- The other side di Roberto Minervini

- Zvizdan di Dalibor Matanic

- Je suis un soldat di Laurent Larivière

- Kishibe no tabi di Kurosawa Kiyoshi

- Hrutar di Grimur Hakonarson

-  Un Certain regard: sono 14 titoli sui 18-20 della sezione; gli altri verranno nei prossimi giorni

- Fuori concorso ci sarà anche un film d'animazione dedicato a Il piccolo principe

 

- Inside Out della Pixar sarà proiettato fuori concorso lunedì 18 maggio

- fuori concorso ci sarà anche Woody Allen. Thierry Frémaux: "non sono riuscito a convincerlo a partecipare al concorso"

- il ritorno di Mad Max sarà proiettato giovedì 14 maggio alle 19

- ci sarà un film per la regia di Natalie Portman

- ci sarà il film Amnesia di Barbet Schröder, con Marthe Keller nei panni della madre del regista. È una coproduzione svizzera della Vega Film

-  nella sezione di mezzanotte ci sarà un film su Amy Winehouse

- Una lunga introduzione per dire che molti dei rumors sui film non sono veri

-  La giuria ufficiale verrà annunciata nei prossimi giorni

- Isabella Rossellini presenterà la proiezione a Cannes di un documentario su sua mamma Ingrid Bergman, che appare anche sulla locandina dell'edizione

Ore 11.05 Si inizia con i ringraziamenti nei confronti del nume tutelare della manifestazione, l'ex presidente del festival sostituito da quest'anno da Pierre Lescure.

mz

Condividi