Un'immagine di ''La tête haute''
Un'immagine di ''La tête haute'' (Festival di Cannes/La Tête haute/Luc Roux)

A Cannes apre una donna

"La prima volta", secondo gli organizzatori. In realtà è la seconda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"La tête haute" della regista francese Emmanuelle Bercot sarà il film d'apertura dell'edizione 2015 del Festival di Cannes, che comincerà il 13 maggio. "Per la prima volta la manifestazione debutterà con l'opera di una donna regista", affermano gli organizzatori della kermesse, che in realtà, come sottolinea la stampa transalpina, hanno un piccolo vuoto di memoria: era già successo infatti nel 1987 con "Un uomo innamorato" di Diane Kurys.

"La tête haute" è la storia dall'infanzia all'età adulta di un giovane delinquente, Malony, e del tentativo di salvarlo. È interpretato da Rod Paradot,il protagonista, Catherine Deneuve, Benoît Magimel e Sara Forestier. "È una scelta sorprendente per Cannes, ma volevamo cominciare con una pellicola differente dal solito, forte e capace di suscitare emozioni", ha detto il delegato generale Thierry Frémaux.

pon

Condividi