Buon compleanno Baudelaire

Un grande campo trasformato nel volto del celebre poeta francese a 200 anni dalla sua nascita. È la nuova opera di land art dell’italiano Dario Gambarin

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È un artista che ama le sfide grandi, che si diverte un sacco a lasciare un’impronta ben visibile. E ora ha messo a segno un altro colpo mastodontico. Armato di trattore, aratro, erpice rotante, ha realizzato un’opera dedicata a Charles Baudelaire, nato 200 anni fa. L’ha fatto su un terreno incolto di 27 000 metri quadrati a Castagnaro, in provincia di Verona.  Il titolo dell’opera è “Le Virus du mal”, un richiamo alla raccolta di versi “Les fleurs du mal” del poeta francese, contestualizzato al giorno d’oggi.

In precedenza Gambarin aveva dedicato altri lavori a personaggi di rilievo dell'attualità e del passato, tra cui Papa Francesco, Leonardo da Vinci, Dante, Putin, Biden e Beethoven.

A.I.
Condividi