La regista in occasione del suo passaggio a Locarno nel 2018 (keystone)

"#Female Pleasure" punta all'Oscar

Il documentario della regista svizzera Barbara Miller selezionato nella lista preliminare con altre 159 opere

Il documentario #Female Pleasure della regista zurighese Barbara Miller figura nell'elenco delle 159 opere della stessa categoria, diffuso martedì, considerate per puntare all'Oscar. Bisognerà però attendere ulteriori scremature per sapere se potrà entrare nel girone delle cinque in grado di ambire alla statuetta, assegnata il 9 febbraio.

Presentata a Locarno nel 2018, la pellicola, coprodotta dalla RSI, ha ottenuto lodi dalla critica e successo nelle sale; in Svizzera è stata vista da 100'000 persone, ma è stata in cartellone pure altrove in Europa.

Il documentario segue la lotta per avere una relazione paritaria tra i sessi condotta da cinque donne residenti in varie regioni del mondo.

ATS/dg
Condividi