I BodyCity illuminano Losanna

Gli spettacoli in scena nell'ambito dei Giochi olimpici invernali della gioventù miscelano danza, musica e sport urbani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Uno degli eventi di punta dei Giochi olimpici invernali della gioventù di Losanna sono gli spettacoli chiamati BodyCity, diretti da Nicolas Musin. Questi show mettono in scena artisti tra i 9 e i 30 anni, che si esibiscono in un mix di varie discipline come l'hip-hop, la danza classica, gli skateboard, i pattini a rotelle e il parkour. L'obiettivo è evidenziare il rapporto che c'è tra le città e i giovani, unendo sport e cultura in un unico palcoscenico.

BodyCity ha riunito, tra gli altri, gli studenti dell'ECAL (concezione delle immagini video) e dell'HEMU (composizione della musica originale e registrazione della colonna sonora) e i ballerini dell'Ecole-Atelier Rudra Béjart (danza e percussioni) e di JDS Events (hip-hop e breakdance).

Alla Place des Fêtes è stato allestito uno skatepark per ospitare i 50 protagonisti degli eventi. Dei cinque appuntamenti, l'ultimo è in programma domenica. Le esibizioni hanno finora avuto un buon successo, avendo attirato un folto pubblico.

RG 12.30 del 19.01.20: la corrispondenza di Lucia Mottini
RG 12.30 del 19.01.20: la corrispondenza di Lucia Mottini
FD/ATS
Condividi