Serghiei Filin, il direttore artistico uscente del teatro Bolshoi di Mosca
Serghiei Filin, il direttore artistico uscente del teatro Bolshoi di Mosca (Reuters)

Il Bolshoi cambia il direttore

Non sarà rinnovato il contratto in scadenza con Serghiei Filin, a capo dello storico teatro moscovita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non sarà rinnovato il contratto quinquennale, con scadenza 17 marzo 2016, del direttore artistico del teatro Bolshoi di Mosca, Serghiei Filin. Lo ha reso noto giovedì il direttore generale della struttura, Vladimir Urin.

Filin rimase parzialmente accecato da un attacco con l'acido nel gennaio 2013 dietro il quale si nascondevano feroci rivalità all'interno di quello che è considerato il tempio del balletto mondiale. L'attuale direttore artistico ha rivelato che continuerà comunque a lavorare al Bolshoi, anche se con un diverso incarico.

"Secondo la legge", ha detto il direttore generale del Bolshoi, Vladimir Urin, "dovrei avvisare Filin" della conclusione del rapporto di lavoro "con due mesi di anticipo, ma ho ritenuto opportuno di renderlo noto adesso per rispetto nei suoi confronti".

ANSA/EnCa

Condividi