Lo scatto della scimmia potrebbe finire in tribunale
Lo scatto della scimmia potrebbe finire in tribunale

Il selfie è del macaco

Un fotografo reclama i diritti della foto, che secondo Wikimedia è di pubblico dominio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Se una scimmia ruba una macchina fotografica e scatta delle immagini, chi ha i diritti sulle foto? Nessuno, secondo la fondazione Wikimedia, che rischia di essere denunciata da un fotografo britannico.

L’uomo, nel corso di una spedizione su un’isola indonesiana nel 2011, si è visto prendere l’apparecchio da un macaco che, tra i vari scatti, ha catturato un selfie in cui appare con un ghigno accattivante, poi finito nell'archivio digitale. Il fotografo chiede da due anni la rimozione dell’immagine dalla banca dati online, e ritiene di aver perso decine di migliaia di sterline a causa dell’impossibilità di vendere lo scatto.

Wikimedia, come si può leggere sulla pagina della foto, ritiene che sia di pubblico dominio “perché frutto del lavoro di una scimmia o di un altro animale non umano”.

AFP/sf

Condividi