Mai più divisi

Strette di mano per creare un'opera d'arte in occasione dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In occasione del 30mo anniversario della caduta del muro di Berlino, un’artista ha creato il muro delle “strette di mano”. L’olandese Meike Ziegler ha fatto incontrare perfetti sconosciuti e messo nelle loro mani, prima che se le stringessero per i saluti, una pallina di argilla. Con il calco di queste “strette di mano”, ognuna diversa dall’altra, ha creato un muro per celebrare la pace e l’unione. La stretta di mano non è solo un banale gesto di saluto, ma anche un patto che per questa occasione deve suggellare la volontà comune di costruire la pace.

In tutto, gli elementi che compongono l'opera sono 11'000, grosso modo i giorni in cui il muro che separava in due la capitale tedesca è rimasto in piedi prima di essere abbattuto.

 
FP
Condividi