Dejan Barac in un'immagine scattata l'estate scorsa a Locarno (©Keystone)

Soletta premia Dejan Barac

Attribuito al giovane regista di origini retiche il premio per le nuove leve del cinema retico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il premio per le nuove leve del cinema elvetico è stato attribuito al regista Dejan Barac, originario dei Grigioni, autore di "Mama Rosa", un cortometraggio dedicato alla madre dell'autore.

Il riconoscimento, dotato di 15 mila franchi e attribuito nell'ambito delle Giornate cinematografiche di Soletta, è stato istituito da SSA/SUISSIMAGE. In totale erano in corso 22 cortometraggi.

Barac, nato nel 1985, ha studiato cinema a Lucerna, precisa una nota degli organizzatori. La scorsa estate ha presentato "Mama Rosa" al Festival internazionale del Film di Locarno vincendo il "Pardino d'oro".

ATS/SP
Condividi