Ultimo Emmy per il Trono

"Il Trono di Spade" ha conquistato il più ambito premio per la TV come miglior serie drammatica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La nota serie fantastico-medievale ha trionfato ai 71esimi Emmy Awards, svoltisi nella notte a Los Angeles. Arrivata con ben 32 candidature in dote, ha conquistato per la quarta e ultima volta il riconoscimento più ambito, quello di miglior serie drammatica. La produzione è infatti giunta alla sua stagione finale, tuttavia si è dovuta accontentare solo di due statuette. Premiato per la quarta volta anche Peter Dinklage, che ha impersonato il nano Tyrion Lannister, come miglior attore non protagonista in una serie drammatica.

A rubare un po' la scena è stata Fleabag - la serie britannica tratta da un monologo teatrale, scritta e interpretata da Phoebe Waller-Bridge - che ha vinto il titolo di miglior commedia, miglior sceneggiatura, miglior regia e miglior attrice in una commedia (proprio alla protagonista).

Da segnalare anche il riconoscimento a Bill Porter, la star di Pose, premiato come miglior attore drammatico. È infatti la prima volta che un interprete afro-americano dichiaratamente gay ottiene un Emmy in questa categoria.

Emmy Awards, Game of Thrones trionfa

Emmy Awards, Game of Thrones trionfa

TG 12:30 di lunedì 23.09.2019

 
pek
Condividi