(keystone)

Uno Stradivari a Lucerna

L'orchestra Festival Strings potrà disporre di un secondo violino realizzato dal celebre liutaio italiano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'orchestra lucernese Festival Strings ha ricevuto un secondo violino Stradivari, vecchio di 340 anni. I responsabili della compagine musicale hanno presentato lo strumento martedì al Centro culturale e dei congressi di Lucerna.

Il celebre liutaio Antonio Stradivari ha fabbricato questo esemplare prima del 1680 ha precisato Daniel Dodds, direttore artistico del Festival Strings. Il violino si trova in uno stato “di eccellente conservazione”. Il pubblico potrà gustare il suono a Vienna il prossimo 5 marzo e a Lucerna il 7 del medesimo mese.

Da oltre un secolo lo strumento faceva parte della collezione dell’industriale austriaco Theodor Hämmerle, prima che i discendenti la vendessero progressivamente.  Il passaggio in uso all’orchestra in uso all’orchestra lucernese è stato possibile dall’acquisto del violino, che ha trascorso i suoi ultimi 50 anni rinchiuso in una cassaforte di una banca, da parte della Fondazione Monika Widmer.

ATS/Swing

Condividi