Dall'Emilia una rivoluzione per chi assiste ai concerti
Dall'Emilia una rivoluzione per chi assiste ai concerti (Keystone)

Vasco invita i fan per nome

Il rocker emiliano ha deciso di introdurre biglietti nominali per i suoi concerti, ostacolando così il bagarinaggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Biglietti nominali per partecipare al concerto di Vasco Rossi, questa la trovata del rocker emiliano per evitare fenomeni di bagarinaggio che hanno coinvolto importanti band internazionali. Proprio per combattere il problema, Vasco ha deciso di affidarsi a Best Union che ha anche istituito una nuova società - "Big Bang" -  con il compito di essere promoter dell'evento. La biglietteria è affidata direttamente a Vivaticket, con biglietti rintracciabili economicamente.

La Società italiana degli autori editori e le associazioni dei consumatori avranno il potere di controllare ogni fase della vendita, ostacolando il cosiddetto secondary ticketing, cioè la rivendita dei biglietti a prezzo maggiorato .

La nuova formula di vendita per gli ingressi sarà testata in occasione dell'evento "Vasco Modena", al Modena Park, un concerto con cui il cantante di Zocca festeggerà il 1 luglio i suoi 40 anni di carriera. I biglietti saranno in vendita dalle ore 10 del 27 e la distribuzione sarà preceduta da due giorni di prevendita riservati agli iscritti al Blasco fanclub il 24 e il 25 gennaio.

ANSA/sdr

Condividi