Alla rassegna sono stati presentati 171 film provenienti da 58 paesi (Reuters)

Zurigo premia "Sound of Metal"

Al film dello statunitense Darius Marden l'Occhio d'oro; "Collective" di Alexander Nanau miglior documentario

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il film Sound of Metal dello statunitense Darius Marden ha vinto l'Occhio d'oro come miglior lungometraggio della 15esima edizione dello Zurich Film Festival, assicurandosi anche il premio di 25'000 franchi. La pellicola racconta la storia di un batterista heavy metal che inizia a perdere l'udito.

Il riconoscimento per il miglior documentario è stato attribuito a Alexander Nanau per Collective. Nella sua opera, il regista tedesco-rumeno denuncia un sistema di corruzione nel settore medico rumeno, costato la vita a 27 persone.

Nel corso della manifestazione, iniziata lo scorso 26 settembre, sono stati presentati 171 film provenienti da 58 paesi. Dodici opere sono state mostrate in prima mondiale.

Condividi