Il social network di Zuckerberg
Il social network di Zuckerberg (keystone)

A Facebook piace la TV

Il social network sarebbe in trattative con Hollywood per entrare nel mercato statunitense della televisione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Facebook sarebbe in trattative con studios e agenzie di Hollywood per produrre contenuti TV originali, da mandare in onda a fine estate. Lo scrive il Wall Street Journal. Stando alle indiscrezioni riportate dal quotidiano statunitense, in alcuni incontri con agenzie di talenti, il social network avrebbe indicato un budget di 3 milioni di dollari a puntata, in linea con le produzioni di fascia alta della TV via cavo. La compagnia di Mark Zuckerberg sarebbe inoltre interessata a produzioni di fascia media e a contenuti brevi, da 10 minuti.

Facebook punterebbe a raggiungere un target giovane, dai 13 ai 34 anni, con un focus nella fascia 17-30. Sempre in base alle indiscrezioni, il social guarderebbe con interesse a serie TV simili a "Pretty Little Liars" e "Scandal", e a reality come "The Bachelor".

L'obiettivo di Facebook, che rispetto a realtà come Netflix e Amazon entra tardi nel settore delle produzioni televisive, è duplice: far crescere il business legato ai video e accaparrarsi una fetta degli investimenti pubblicitari del piccolo schermo che è nell'ordine delle decine di miliardi di dollari.

ATS/ANSA/Swing

Condividi