La sede centrale dell'azienda a Mountain View
La sede centrale dell'azienda a Mountain View (keystone)

A casa come al cinema

Prossimamente i muri delle abitazioni potrebbero diventare degli schermi giganti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In un futuro non troppo lontano le pareti di casa potrebbero trasformarsi in enormi schermi su cui proiettare film o altri contenuti, tramutando in realtà quello che finora si poteva vedere solo nelle pellicole fantascientifiche.

Google avrebbe infatti depositato un brevetto che prevede l'utilizzo di un proiettore in abbinamento ad una particolare vernice foto-reattiva. Quest'ultima, vera novità del progetto, sarebbe in grado di reagire alla luce, cambiando il proprio aspetto e permettendo di visualizzare l'immagine proiettata. Il controllo delle funzioni sarebbe affidato ad un computer o ad altri dispositivi come i tablet e gli smartphone.

Non è dato sapere quando questa tecnologia si concretizzerà; certo è che essa potrebbe rivelarsi una nuova scommessa nel campo della realtà aumentata.

ANSA/CaL

Condividi