(creative commons)

Adobe Flash Player si è spento

Il software lanciato nel 1996 non è più attivo a partire dal 1° gennaio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Adobe ha spento definitivamente il suo sistema Flash Player e ha invitato tutti coloro che lo hanno scaricato a disinstallarlo. Uscito per la prima volta nel 1996, è stato uno degli strumenti più diffusi per riprodurre video in streaming e giocare online. Ma poi ha avuto problemi di sicurezza e non è riuscito ad adeguarsi all'era degli smartphone.

Grandi gruppi come Facebook, Netflix e YouTube stavano già trasmettendo video su smartphone senza Flash e nel novembre 2011 Adobe ha messo fine allo sviluppo del programma per dispositivi mobili. Nel luglio 2017, la società ha annunciato che avrebbe ritirato Flash nel 2020. Dal 1° gennaio, il programma ha smesso di funzionare.

ATS/eb
Condividi