Ecco cosa rende ciechi i ragazzi

Un adolescente britannico ha quasi perso la vista per... aver mangiato solo patatine fritte

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Esagerare con certe pratiche può costare molto caro. Lo ha scoperto, a proprie spese, un adolescente britannico che è diventato quasi cieco per la carenza di vitamine provocata dal fatto che si è nutrito per anni solo di patatine. Il caso è stato descritto sulla rivista Annals of Internal Medicine dai medici del Bristol Eye Hospital, che si sono occupati del caso.

Il ragazzo, riporta la BBC, dalla fine delle elementari ha mangiato soltanto patatine (fritte o in busta) e pane, concedendosi occasionalmente insaccati. Già a 14 anni gli era stata diagnosticata una carenza di vitamina B12. Tre anni dopo è tornato in ospedale, con una grave perdita di vista. I medici hanno riscontrato una grave carenza di vitamina B12 e di altre sostanze importanti, dalla vitamina D a minerali come rame e selenio.

Il danno alla vista, difficilmente reversibile, comporta la comparsa di punti ciechi nella visione centrale.

ATS/M. Ang.

Condividi