Hai un eczema? Evita Youtube

I dermatologi dell''Universitätspital di Basilea hanno esaminato i primi 100 video sul tema: il loro verdetto è stato inappellabile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Farsi consigliare da YouTube in caso di eczema (reazione infiammatoria alla pelle), secondo i ricercatori dell'Ospedale universitario di Basilea, non è una buona idea: gli scienziati hanno valutato i 100 video più guardati che trattano l'argomento, e il loro verdetto è stato senza appello.

Per il team di dermatologi guidato da Simon Müller, il 46% di essi "induce in errore" e il 36% sarebbe addirittura "potenzialmente dannoso". La qualità scientifica dei due terzi "è stata considerata da "scarsa" a "molto scarsa". Molti i video che discreditano la medicina convenzionale e promettono cure miracolose. "Diete inutili e trattamenti quali la luminoterapia possono anche avere conseguenze dannose", affermano all'Universitätspital.

I medici consigliano quindi prudenza nell'utilizzo di internet per recuperare informazioni utili alla salute e raccomandano in ogni caso di affiancarvi sempre un consulto con uno specialista. Lo studio verrà presentato nel corso della settimana all'Associazione birtannica dei dermatologi a Liverpool.

ATS/Bleff
Condividi