Il momento del lancio del Cygnus lo scorso sabato a Wallops Island (Virginia)
Il momento del lancio del Cygnus lo scorso sabato a Wallops Island (Virginia) (keystone)

ISS, rifornimenti arrivati

Il cargo Cygnus della Northrop Grummann si è agganciato alla Stazione spaziale internazionale – 3,6 tonnellate di scorte e ricambi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’operazione spaziale “Katherine Johnson” è andata a buon fine. Il cargo Cygnus della Northrop Grumman è infatti arrivato alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), agganciandosi come previsto al braccio robotico Canadarm2 alle 10.38 italiane. La missione, e il cargo, sono stati intitolati e dedicati a Katherine Johnson, una delle matematiche afroamericane '"dimenticate" della NASA. Il veicolo spaziale ha trasportato un carico di 3,6 tonnellate di rifornimenti, materiali e pezzi di ricambio.

A manovrare il braccio robotico che aggancia Cygnus è l'astronauta giapponese Soichi Noguchi. La capsula, che comprende un modulo pressurizzato costruito per la NASA in Italia (Thales-Lonardo), è stata lanciata dalla base di Wallops Island (Virginia) il 20 febbraio con un razzo Antares della Northorp Grumman.

Completata la manovra di aggancio, gli astronauti dovranno affrontare le operazioni necessarie per aprire i portelli ed entrare nel modulo pressurizzato per iniziare a trasferire i materiali.

 
ATS/dielle
Condividi