Masaya Nakamura è morto il 22 gennaio
Masaya Nakamura è morto il 22 gennaio (keystone)

Il padre di Pac-Man è morto

Masaya Nakamura, pioniere dei videogiochi, aveva 91 anni. La notizia divulgata dopo il funerale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Masaya Nakamura è morto in Giappone a 91 anni. È conosciuto per essere il "padre" di Pac-Man e un pioniere nel mondo dei videogiochi. L'annuncio della perdita è stato dato lunedì dalla sua società.

Il gioco è nel Guinness dei primati: «ha avuto più successo al mondo»
Il gioco è nel Guinness dei primati: «ha avuto più successo al mondo» (keystone)

La notizia della sua scomparsa, che risale al 22 gennaio, è stata divulgata soltanto dopo il suo funerale, secondo la sua volontà. Nel 1955 aveva fondato un'azienda — che poi prese il nome Namco — dopo aver installato due cavalli di legno sul tetto di un grande magazzino. L'attività proseguì con lo sviluppo di giochi elettronici, la creazione di parchi a tema e altre strutture per divertimenti.

Il progettista della Namco Toru Iwatani creò il personaggio Pac-Man, che arrivò sul mercato nel 1980. Il gioco finì nel Guinness dei primati come "la macchina per sale giochi a gettoni che ha avuto più successo al mondo". Il 2005 è stato l'anno in cui ci fu la fusione con Bandai, colosso nipponico dell'intrattenimento.

px

Condividi